Accrediti Stampa

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

In occasione del concerto #unomaggiotaranto in programma domenica 1 maggio 2016 presso il Parco Archeologico delle Mura Greche a Taranto a partire dalle ore 14:00 il Comitato Cittadini e Lavoratori liberi e Pensanti comunica agli operatori dell'informazioni che vorranno seguire l'evento le seguenti disposizioni di accreditamento. 

MODALITÀ DI ACCREDITO - Le richieste di accredito dovranno pervenire entro e non oltre le ore 19:00 di domenica 24 aprile all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. L'ufficio stampa del Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti si riserva la facoltà di accettare o rifiutare eventuali richieste giunte oltre i termini previsti dalla presente informativa.

RICHIESTE DI ACCREDITO - Saranno considerate valide ESCLUSIVAMENTE le richieste di accredito formulate su carta intestata della testata richiedente a firma del direttore responsabile. All'interno di esse dovranno essere indicate le generalità del giornalista (cognome, nome, luogo e data di nascita) per cui si richiede accredito. A completamento della richiesta dovranno essere allegate copie dei documenti di riconoscimento e del tesserino professionale di iscrizione all'Ordine dei giornalisti del giornalista per cui si richiede accredito. Nel caso di collaboratori non ancora iscritti all'Albo farà fede specifica dichiarazione del direttore responsabile da allegare alla richiesta unitamente alla copia del documento e del tesserino professionale del direttore responsabile.

Gli accrediti stampa saranno così disposti:

  • TESTATE CARTACEE: Un (1) Giornalista (valido anche per il sito web di riferimento).
  • TESTATE WEB: Un (1) Giornalista
  • TESTATE SPECIALIZZATE: Un (1) giornalista
  • RADIO E TV: Un (1) Giornalista e Due (2) cameraman/tecnici radio.
  • BLOG: Previa verifica da parte dell'ufficio stampa del Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti, saranno accreditati redattori di blog che avranno indicati due anni di attività nella richiesta di accredito inoltrata seguendo le modalità di cui sopra. Sarà concesso Un (1) accredito giornalista.
  • FOTOGRAFI: Un (1) accredito per testata previa presentazione di richiesta secondo le modalità di cui sopra. 
  • NB.: Sarà concesso accredito a fotografi ed operatori Freelance SOLO se accreditati da testate giornalistiche ed emittenti in corso di attività. 

NON SARANNO CONSIDERATE VALIDE RICHIESTE DI ACCREDITO INCOMPLETE NELLA DOCUMENTAZIONE. 

RITIRO ACCREDITI: I giornalisti, i fotografi e gli operatori TV accreditati potranno ritirare il proprio pass sabato 30 aprile dalle dalle ore 9:00 alle ore 12 e dalle ore 15:00 alle ore 19:00 nei pressi dell'area stampa predisposta nelle adiacenze del palco (lato via Fratelli Rosselli).

Per motivi organizzativi ai fini di rendere quanto più regolare la gestione dell'evento il Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti comunica che non sarà possibile effettuare riprese televisive sul palco ad eccezione dell'emittente che detiene i diritti dell'evento. L'accesso all'area fronte del palco sarà permesso ai soli fotografi e coordinato in modo tale da garantire a tutti la possibilità di lavorare nella maniera più completa e agevole possibile. Il Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti ringrazia anticipatamente gli operatori dell'informazione per la preziosa collaborazione.

Per ulteriori informazioni:

Carlo Termite e Nicola Sammali

Ufficio Stampa Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti

 M. 3478443906 - M. 3497971443

mailto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.liberiepensanti.it

Facebook: Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti

Twitter: @liberiePensanti

Instagram: liberiepensanti

 

Chi c'è dietro?

Il comitato riunisce operai Ilva, lavoratori, disoccupati, precari, studenti, professionisti, cittadini che d'ora in poi, per la prima volta, pretendono di essere al centro di ogni decisione politica sul futuro di Taranto.
Siamo uomini e donne stanchi di dover scegliere tra lavoro e salute.

 

Contattaci