Ci trovi in: Via Cavallotti, 101 Taranto

Campania | Raniero Madonna [Stop Biocidio]

Campania | Raniero Madonna [Stop Biocidio]

Stop Biocidio è la rete di comitati che si batte contro la devastazione ambientale in Campania.

Nasce nel 2013 dall’unione delle forze dei comitati contro l’impiantistica dannosa per la gestione dei rifiuti urbani e dai movimenti attivi nella denuncia e nel contrasto dei roghi e degli interramenti di rifiuti speciali.

Il biocidio è l’effetto di decenni di devastazione sistemica, di decenni di speculazioni e affari che hanno reso la Campania la regione con la percentuale più alta di popolazione residente in aree riconosciute come inquinate e una delle regioni con il più alto tasso di mortalità per tumore.

Le responsabilità sono ben chiare ormai: politici corrotti, imprenditoria deviata e camorra sono stati gli attori che hanno gestito illecitamente tutto il ciclo dei rifiuti.

Per anni però questa verità è stata nascosta e taciuta: i comitati e i tanti scienziati che denunciavano quanto accadeva in Campania erano chiamati allarmisti e tutte le cariche dello Stato hanno affermato per anni che si moriva più che in altre regioni perché i cittadini mangiavano male e fumavano troppo. Bambini compresi.

Nel 2013 un fiume in piena di 150mila persone attraversò le strade di Napoli e spazzò via questo negazionismo: grazie al lavoro di centinaia di comitati, associazioni, movimenti, cittadini e professionisti oggi nessuno può più negare l’esistenza del biocidio in Campania.

Ma la strada per il riscatto è ancora lunga e siamo sicuri che ci sarà sempre chi sarà disposto a tutto per percorrerla il più velocemente possibile