CHI SIAMO

“Non cominciamo il nostro intervento da egoisti parlando solo a nome dei lavoratori. No, io dico Taranto”. Sono queste le prime parole che pronunciò Cataldo Ranieri entrando…
La nostra storia, le nostre lotte, i nostri successi, CLICCA QUI 

I NOSTRI IMPEGNI

Il nostro impegno sul territorio persegue da sempre l’obiettivo di migliorare la qualità della nostre vite e dell’ambiente.
I servizi pubblici,  a partire dalla sanità e dall’istruzione,  e i beni comuni, a partire dalla bonifica  dei  danni ambientali  a nuove possibili… SCOPRI DI PIÙ

UNOMAGGIO

Dopo due anni di stop causa pandemia torna l’Unomaggioliberoepensante al Parco Archeologico delle Mura Greche. A presentare questa edizione Roy Paci, direttore artistico assieme a Michele Riondino e Antonio Diodato, Simona Fersini, Virginia Rondinelli e Gianni Raimondi… LEGGI DI PIÙ

SI TORNA SUL PALCO!

dubbi che precedono ogni edizione quest’anno sono stati superati dall’impellenza di essere fisicamente presenti, di vincere sulla frustrazione generata da due anni di limitazioni della vita personale e collettiva e, dobbiamo drammaticamente aggiungere, dal bisogno di non farsi sopraffare dall’ennesimo schiaffo alla civiltà che la guerra in Ucraina rappresenta.

Una violenza che lascia increduli perché va a sommarsi ai conflitti già in atto, significando che non siamo usciti migliori dalla catastrofe globale e che, più precisamente, non ne siamo usciti affatto. L’emergenza sanitaria che ha travolto il mondo facendolo assomigliare, per certi aspetti in modo inquietante, al nostro microcosmo di veleni, ha mostrato la letalità di un modello di sviluppo economico da abbandonare al più presto e che invece risulta rafforzato, continuando a soddisfare il suo appetito famelico facendo leva, paradossalmente, sulla ripresa economica di cui tutti abbiamo un disperato bisogno e sugli equilibri imposti dai nuovi interessi sovranazionali… LEGGI TUTTO

UNOMAGGIO NON È SOLO UNA GIORNATA

L’appuntamento che ci rivedrà insieme al Parco Archeologico delle Mura Greche è sicuramente il momento più atteso, soprattutto quest’anno, ma non bisogna dimenticare la vera essenza del nostro Comitato, che lotta per una Taranto e un’Italia migliori 365 giorni su 365.

Siamo sì, musica, gioia e danza, ma siamo soprattutto impegno, sacrificio e consapevolezza. Siamo un grande cuore che batte nel sud di un paese martoriato da decenni di governi industrialisti che hanno vampirizzato i nostri territori e siamo la speranza di farli smettere.

Sostieni con il 5 per mille

SOSTIENICI
CON IL TUO 5X1000

A te non costa niente ma a noi garantisce di continuare a difendere la nostra terra, la nostra salute e il nostro lavoro

Per effettuare erogazioni liberali:
IBAN  IT75S0306909606100000100682
Intestato a Aps Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti

GRAZIE!

I NOSTRI AMICI

FRIDAYS FOR FUTURE

PER IL CLIMA FUORI DAL FOSSILE

A SUD ONLUS

NO TAP

NO TAV

RISE UP 4 CLIMATE JUSTICE

LA TERRA DEI FUOCHI

EXTINCTION REBELLION ITALIA

ASSOCIAZIONE BIANCA GUIDETTI SERRA

NO MUOS

AMNESTY INTERNATIONAL ITALIA

RECOMMON

SIAMO I CITTADINI E LAVORATORI LIBERI E PENSANTI

Il comitato riunisce operai Ilva, lavoratori, disoccupati, precari, studenti, professionisti, cittadini che d’ora in poi, per la prima volta,
pretendono di essere al centro di ogni decisione politica
sul futuro di Taranto.

Siamo uomini e donne stanchi di dover scegliere tra lavoro e salute.